16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

variante meteo.....un problema non indifferente!!!

Messaggio  alexpollins il Mar 19 Giu 2012, 22:48

Complimenti a tutti e 2!!!!
Le variabili in una gara sono tante......e la cosa per la quale non ci si prepara mai abbastanza è la cura della variante meteo.....essere pronti ad affrontare il caldo,o la pioggia,il freddo o il forte vento.....sono tutte cose che nei nostri allenamenti non riusciamo a calcolare per poterle domare a modo...quando ruisciremo a domare anche le varianti meteo....allora saremo davvero molto avanti!!!Nel frattempo non ci resta che il puro divertimento nell'affrontare e nel raccontare le nostre sfide con noi stessi!!!!
A me adesso mi aspetta la Pistoia-Abetone....e stò cercando di capire come affrontare il fattore meteo dell'anticiclone africano.....e la prova dei 31km del pinone di sabato scorso mi ha un pò aiutato ad ostacolare il problema....ad esempio,credo che i ristori ogni 5 km dopo san marcello ovvero dal 30° km in poi,per me siano un pò troppo lontani,ovvero,ne avrei bisogno ogni 2,5 km almeno poichè la crisi del 30° km è quella che se non hai più banane da spararti,col cazzo che ti fai altri 20 km di super salita!!!A tale scopo credo che lo zaino idrico faccia al caso mio,e lo utilizzerò dal 30° km in poi poichè sarò a san marcello almeno dopo 3 ore e mezzo,ovvero alle 11....quando il caldo anche se in quota,si fà sentire....aggiunta alla fatica di 30 km sulle gambe....quindi se non mi idrato a dovere rischio di impiombarmi al 40° o peggio tra il 40° ed il 45°.....dove se poi voglio bere devo decidere se tornare indietro in dicesa al ristoro precedente,oppure strisciare ed arrancare in salita (se ci arrivo)a quello successivo....e se ci arrivo!!!!Le gare OBBIETTIVO,hanno bisogno di una preparazione METICOLOSA di tutti i fattori a rischio che possono svilupparsi e dai quali sia possibile uscirne..(il passatore insegna nel mio caso!!!)...poichè di gare obbiettivo in un anno ce ne sono poche....1 2 massimo 3 e poi dobbiamo aspettare un'altro anno per rifarsi nel caso vada male......quindi dedicare un pò di tempo alla logistica è un allenamento secondo me importante per la buona riuscita della gara......sempre che non ci siano buche.....che ti fanno cadere come nel caso di Francesco.....che in quel caso puoi solo moccolare e non ci sono allenamenti o preparazioni specifici per evitarle!!!!
Ci vediamo con la squadra a Sirmione....sempre se sopravvivo a domenica prossima!!!! affraid
avatar
alexpollins
Triatleta
Triatleta

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 02.03.12
Età : 39

Tornare in alto Andare in basso

SHOCK!

Messaggio  Viria il Mar 19 Giu 2012, 10:25

Non ho mai partecipato ad una gara triathlon, la mia unica esperienza in quest'argomento è il mezzo iron del 1° maggio a Bilancino dove sono stata a spiare gli atleti..le vostre cronache mi intimoriscono molto ma rafforzano l'idea che mi sono fatta di questa disciplina..è una scuola di vita!
Complimenti davvero a Francesco e Filippo, grande spirito sportivo.
A presto
avatar
Viria
Allenato
Allenato

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 08.06.12
Età : 41

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Tiziano il Lun 18 Giu 2012, 22:02

@Francesco: Concordo con Fede... Bravo Exclamation Very Happy

@Fil... noi ci siamo sentiti al telefono lo stesso pomeriggio e ti ho già fatto i miei complimenti perchè fin dove hai retto sei andato bene... poi io credo tu non abbia da imputarti niente... io non ho ancora partecipato ad un triathlon vero e proprio, men che meno ad un olimpico per cui parlo da profano totale, ma credo che a volte, pur preparandosi a dovere, ci sono delle variabili non ponderabili che possono giocare un ruolo determinante in una gara così impegnativa...

Il prossimo anno Bardolino lo facciamo di sicuro insieme... Very Happy

_________________
Vivi da uomo, muori da Ironman (cit. Aldo Rock)  Twisted Evil

Chi vince gli altri può essere detto forte, ma colui che riesce a vincere se stesso deve essere detto onnipotente (cit. Lao-Tze)  king
avatar
Tiziano
Admin
Admin

Messaggi : 1931
Data d'iscrizione : 22.01.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Federico Giagoni il Lun 18 Giu 2012, 16:07

Complimenti con tutto quello che ti è capitato mi sembra di capire che alla fine c'è di che essere contenti!
Grande Francesco! cheers
avatar
Federico Giagoni
Olimpico
Olimpico

Messaggi : 1311
Data d'iscrizione : 22.01.12
Età : 45
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  francescoc il Lun 18 Giu 2012, 16:01

Filippo ti rifarai alla prossima...i tempi erano buoni...abbiamo patito il caldo!!!
Questa la mia Cronaca della gara:

Partenza a nuoto, grande ressa di gente, non riesco a trovare spazio, arranco per i primi 500 mt, non riesco a prendere il mio ritmo, la troppa gente mi spezza continuamente le bracciate, dopo la seconda boa le cose migliorano nettamente, il gruppo si allunga, trovo una buona scia davanti, prendo il mio ritmo e procedo fino alla fine, uscendo dall'acqua dopo 32 min (speravo di chiuderla in 30 min).
T1 buona, faccio veloce, riesco a sfilarmi la muta non perdendo troppo tempo.
La bici inizia bene, mi sento carico...è la frazione dove posso guadagnare qualcosa, salgo bene la prima salita, mi metto in testa al mio gruppetto (circa 30-40 persone) e lo tiro per 10 km, deviazione secca a destra, buca in ombra....non ce la faccio a scansarla, la prendo in pieno e cado in uno spartitraffico....tutto il gruppo passa, la bici è sempre intera...io abbastanza....mi rialzo e parto, ma la catena era fuori sede....perdo un minuto per riuscire a rimettere la catena....ma alla fine riparto....mi faccio 15 km da solo, alla fine riesco a riprendere il gruppetto che avevo lasciato....ma a 3 km dalla fine un giudice annoiato ci fa sbagliare strada, per fortuna ce ne accorgiamo presto e torniamo indietro (qualcuno va avanti e a fine gara verrà squalificato)...dopo 1h 19' finisce il patimento in bici.....(nonostante tutto son soddisfatto del tempo).
Ora inizia il patimento...il caldo è torrido, umido...ci saranno circa 34°....si parte a corsa...i primi 4 km sono molto sofferti, dolori al fegato, dolori alla spalla dovuti alla caduta, il caldo!!!! faccio i primi 6 km molto lenti, cammino per un paio di minuti....per fortuna negli ultimi 4 km i dolori al fegato passano e riesco a chiudere la gara in 2 h 59'......Andrà meglio la prossima!!!!
avatar
francescoc
Allenato
Allenato

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 33

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Marco Gianassi il Lun 18 Giu 2012, 11:13

Filippo Marchi ha scritto:Ecco il resoconto della gara:
Partenza ore 7 e 15 dal Nencini con Francesco(alla fine non è andato con la famiglia e abbiamo fatto il viaggio insieme).
Tutto tranquillo, arriviamo a Bardolino giusti con l’orario. Subito si capisce la grandezza dell’evento, un intero paese chiuso e dedicato alla gara..parcheggio dedicato, un palazzetto dedicato alla logistica per pacco-gara, doccie e anche classifiche finali.
Ci prepariamo e mettiamo appunto abbigliamento e bici. Decidiamo di mettere subito tutto in zona cambio e riscaldarsi bene a nuoto solamente, tanto dalla prima batteria alle nostre (5° e 6° ) ce n’è d’aspettare…
Il primo problema si presenta in zona cambio, mi tocca smontare le prolunghe perché superano le leve dei freni….prima incazzatura (Daniele di triathlonpoint dopo mi sente!)
Zona cambio immensa con 1300 bici, fortunatamente mi capita una delle prime posizioni della seconda fila ed è facile ritrovare il mezzo.
Nuoto: va via veloce e bene per me. La difficoltà sta nei primi 200 m in cui praticamente non nuoti dalla gente che c’è!Poi trovi i miei varchi e il mio ritmo e alzo il capo dal nuoto in poco più di 29’, poi c’è un tratto da correre e tutta la t1…
Bici: percorso duro perché non da mai respiro e riferimenti. Tutto su e giù, gruppi che si sfaldano e si ricompongono continuamente. Tengo il mio senza strafare. 1 h e 19’ senza il t2
Corsa:Inizio a correre dopo 1h e 53’ uscita dalla zona cambio, penso tra me e me che sto andando molto bene, se corro in 45’ come posso fare tranquillamente scendo già sotto l’obiettivo delle 2 ore e 40, se corro ancora meglio faccio davvero un bel risultato!!!
E invece no…corro il primo km con qualche fastidio ma l’entusiasmo della gente che ti sostiene(pieno di turisti che ti applaudono, chi ti da il 5, chi ti offre da bere birra…pazzesco) mi fa andare benino…poi si spenge la luce, il dolore sotto lo sterno all’altezza dello stomaco aumenta, faccio gli altri 2-3 km pianissimo…vedo gente come me che molla, il caldo e l’umido è asfissiante…inizio a camminare e mi dico che mi riprenderò…e invece aumenta e da fastidio mi diventa un male forte! Continuo fino al quarto ma poi mollo…non era il caso davvero.
Lo capisco perché quando mollo, mi fermo in un prato vicino all’arrivo e mi sale freddo alla pancia e addosso..con quel caldo è sintomo quasi di congestione penso! Decido di farla finita davvero e mi rifugio all’arrivo..aspetto france per un po’ bevendo qualcosa e vegetando mezzo morto…il giramento di palle tra l’altro era a duemila!!!
L’alimentazione: La riassumo dalla mattina. Sveglia 6 e 30, mangiato thè, 3 biscotti, quattro fette di pane con marmellata e miele, formaggio e un albicocca. Bevuto acqua durante il viaggio. Ore 10e30 Enervit pre-gara da assumere due ore prima. Bicchiere di ace dopo il riscaldamento. Durante la bici ho bevuto una borraccia di acqua e una di Sali e acqua(molto calde ,eran state al sole nella zona cambio). Ho mangiato una barretta 50 carbo e 30 pro mezza all’inizio della bike e mezza al 15 esimo. Ho preso un enervit liquido al 30 esimo. Sempre al trentesimo ci hanno dato una bottiglia di acqua fredda in cima alla salita, che ho bevuto mezza e mezza me la sono versata addosso, in testa etc…Al terzo k di corsa, in piena crisi, oltra agli spugnaggi ho provato e prendere un altro enervit gusto cola che ci avevano dato nel pacco gara…


Ripensandoci dispiace tantissimo potevo chiudere con un tempo molto buono per il primo bardolino, muscolarmente non ho mai patito, anche ieri ed oggi non ho affaticamento muscolare e questo fa capire che ne avevo…peccato
Ma resta una grande giornata. Grazie a France, persona simpatica e disponibile, che presto entrerà nella famiglia Esseci! Bellissima gara, grande atfosmera e grande organizzazione…
Ora il giramento di palle se n’è andato e sono contento lo stesso, alla fine l’obiettivo non era la classifica era vivere l’evento, accrescere la mia esperienza, vivere una giornata di sport in uno degli eventi più belli in Itali per chi fa Triathlon…e io l’ho fatto!
Ora una settimana di stacco..soprattutto di testa.Poi per questo mese gli obiettivi sono curare la tecnica di nuoto, fare qualche podistica per divertimento, riprendere un po’ la mtb e curare l’alimentazione...dopo l’estate ripensiamo alle gare

Sembra tu abbia fatto tutto correttamente ... può succedere, ma comunque evidenzia (non me ne volere) due errori di fondo nella preparazione/pianificazione della gara/gare:

- l' alimentazione, che comunque è in parte soggettiva, va provata precedentemente anche in allenamenti simulando le condizioni di gara.
- riprendendo il discorso del penultimo incontro circa la pianificazione delle gare e lo sfruttamento del picco di forma, la programmazione di 3/4 gare ravvicinate con 1/2 di preparazione e 2 come obbiettivo permette di rimediare, con la 2°, ad eventuali passi falsi nella 1°; oppure consolidare e confermare il risultato con una 2° prova sfruttando la condizione raggiunta.
" Non si nasce imparati " Wink
avatar
Marco Gianassi
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 22.01.12
Età : 55
Località : Sesto Fiorentino

Tornare in alto Andare in basso

resoconto

Messaggio  Filippo Marchi il Lun 18 Giu 2012, 07:39

Ecco il resoconto della gara:
Partenza ore 7 e 15 dal Nencini con Francesco(alla fine non è andato con la famiglia e abbiamo fatto il viaggio insieme).
Tutto tranquillo, arriviamo a Bardolino giusti con l’orario. Subito si capisce la grandezza dell’evento, un intero paese chiuso e dedicato alla gara..parcheggio dedicato, un palazzetto dedicato alla logistica per pacco-gara, doccie e anche classifiche finali.
Ci prepariamo e mettiamo appunto abbigliamento e bici. Decidiamo di mettere subito tutto in zona cambio e riscaldarsi bene a nuoto solamente, tanto dalla prima batteria alle nostre (5° e 6° ) ce n’è d’aspettare…
Il primo problema si presenta in zona cambio, mi tocca smontare le prolunghe perché superano le leve dei freni….prima incazzatura (Daniele di triathlonpoint dopo mi sente!)
Zona cambio immensa con 1300 bici, fortunatamente mi capita una delle prime posizioni della seconda fila ed è facile ritrovare il mezzo.
Nuoto: va via veloce e bene per me. La difficoltà sta nei primi 200 m in cui praticamente non nuoti dalla gente che c’è!Poi trovi i miei varchi e il mio ritmo e alzo il capo dal nuoto in poco più di 29’, poi c’è un tratto da correre e tutta la t1…
Bici: percorso duro perché non da mai respiro e riferimenti. Tutto su e giù, gruppi che si sfaldano e si ricompongono continuamente. Tengo il mio senza strafare. 1 h e 19’ senza il t2
Corsa:Inizio a correre dopo 1h e 53’ uscita dalla zona cambio, penso tra me e me che sto andando molto bene, se corro in 45’ come posso fare tranquillamente scendo già sotto l’obiettivo delle 2 ore e 40, se corro ancora meglio faccio davvero un bel risultato!!!
E invece no…corro il primo km con qualche fastidio ma l’entusiasmo della gente che ti sostiene(pieno di turisti che ti applaudono, chi ti da il 5, chi ti offre da bere birra…pazzesco) mi fa andare benino…poi si spenge la luce, il dolore sotto lo sterno all’altezza dello stomaco aumenta, faccio gli altri 2-3 km pianissimo…vedo gente come me che molla, il caldo e l’umido è asfissiante…inizio a camminare e mi dico che mi riprenderò…e invece aumenta e da fastidio mi diventa un male forte! Continuo fino al quarto ma poi mollo…non era il caso davvero.
Lo capisco perché quando mollo, mi fermo in un prato vicino all’arrivo e mi sale freddo alla pancia e addosso..con quel caldo è sintomo quasi di congestione penso! Decido di farla finita davvero e mi rifugio all’arrivo..aspetto france per un po’ bevendo qualcosa e vegetando mezzo morto…il giramento di palle tra l’altro era a duemila!!!
L’alimentazione: La riassumo dalla mattina. Sveglia 6 e 30, mangiato thè, 3 biscotti, quattro fette di pane con marmellata e miele, formaggio e un albicocca. Bevuto acqua durante il viaggio. Ore 10e30 Enervit pre-gara da assumere due ore prima. Bicchiere di ace dopo il riscaldamento. Durante la bici ho bevuto una borraccia di acqua e una di Sali e acqua(molto calde ,eran state al sole nella zona cambio). Ho mangiato una barretta 50 carbo e 30 pro mezza all’inizio della bike e mezza al 15 esimo. Ho preso un enervit liquido al 30 esimo. Sempre al trentesimo ci hanno dato una bottiglia di acqua fredda in cima alla salita, che ho bevuto mezza e mezza me la sono versata addosso, in testa etc…Al terzo k di corsa, in piena crisi, oltra agli spugnaggi ho provato e prendere un altro enervit gusto cola che ci avevano dato nel pacco gara…


Ripensandoci dispiace tantissimo potevo chiudere con un tempo molto buono per il primo bardolino, muscolarmente non ho mai patito, anche ieri ed oggi non ho affaticamento muscolare e questo fa capire che ne avevo…peccato
Ma resta una grande giornata. Grazie a France, persona simpatica e disponibile, che presto entrerà nella famiglia Esseci! Bellissima gara, grande atfosmera e grande organizzazione…
Ora il giramento di palle se n’è andato e sono contento lo stesso, alla fine l’obiettivo non era la classifica era vivere l’evento, accrescere la mia esperienza, vivere una giornata di sport in uno degli eventi più belli in Itali per chi fa Triathlon…e io l’ho fatto!
Ora una settimana di stacco..soprattutto di testa.Poi per questo mese gli obiettivi sono curare la tecnica di nuoto, fare qualche podistica per divertimento, riprendere un po’ la mtb e curare l’alimentazione...dopo l’estate ripensiamo alle gare

Filippo Marchi
Triatleta
Triatleta

Messaggi : 635
Data d'iscrizione : 23.01.12
Età : 30

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Thomas_B il Sab 16 Giu 2012, 19:10

Federico Giagoni ha scritto:Ho saputo che Fil non ha concluso, gli ho telefonato e mi spiegava di aver tenuto degli ottimi ritmi in swim bike, ma poi ha patito una specie di congestione digestiva che non gli ha permesso di superare il 4km di run...attendo la cronaca della gara

Mannaggia!! Ma che è successo? Troppi integratori pre-gara o durante?? Mi dispiace comunque...dai Fil!!! ti rifarai senz'altro entro la chiusura della stagione!
avatar
Thomas_B
Triatleta
Triatleta

Messaggi : 643
Data d'iscrizione : 25.01.12
Età : 34
Località : Prato

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Federico Giagoni il Sab 16 Giu 2012, 18:53

332 CARBONE LUCA ESSECI ITA (M2 47) 02:28:15
Dispiace che non si faccia quasi mai vedere a cene o quant'altro, ma complimenti per la bella gara,
330imo su piu' di 1000 triathelti direi che è un ottimo risultato
avatar
Federico Giagoni
Olimpico
Olimpico

Messaggi : 1311
Data d'iscrizione : 22.01.12
Età : 45
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Federico Giagoni il Sab 16 Giu 2012, 18:32

Ho saputo che Fil non ha concluso, gli ho telefonato e mi spiegava di aver tenuto degli ottimi ritmi in swim bike, ma poi ha patito una specie di congestione digestiva che non gli ha permesso di superare il 4km di run...attendo la cronaca della gara
avatar
Federico Giagoni
Olimpico
Olimpico

Messaggi : 1311
Data d'iscrizione : 22.01.12
Età : 45
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Andrea Ticci il Sab 16 Giu 2012, 06:06

In bocca al lupo Filippo!
avatar
Andrea Ticci
Peso Forma
Peso Forma

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.06.12
Età : 43
Località : Prato

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  carlo burroni il Ven 15 Giu 2012, 19:08

forza filippo, sei un grande !! in bocca al lupo
avatar
carlo burroni
Triatleta
Triatleta

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 50
Località : prato

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Filippo Marchi il Gio 07 Giu 2012, 13:50

http://www.fitri.it/news.php?op=view&id=9583

sarà una guerra...in batteria a nuoto sarò tra le ultime e con una marea di gente, in bici frazione dura, zona cambio con 1300 bici, caldo nella corsa...

ma non me ne frega niente, son carico

Filippo Marchi
Triatleta
Triatleta

Messaggi : 635
Data d'iscrizione : 23.01.12
Età : 30

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Tiziano il Ven 04 Mag 2012, 14:07

Filippo Marchi ha scritto:Questa è ufficialmente la mia 'gara obiettivo'.
Mi sono appena iscritto!

Grande Fil Exclamation Dajene... Very Happy

_________________
Vivi da uomo, muori da Ironman (cit. Aldo Rock)  Twisted Evil

Chi vince gli altri può essere detto forte, ma colui che riesce a vincere se stesso deve essere detto onnipotente (cit. Lao-Tze)  king
avatar
Tiziano
Admin
Admin

Messaggi : 1931
Data d'iscrizione : 22.01.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio

Tornare in alto Andare in basso

16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Filippo Marchi il Ven 04 Mag 2012, 13:56

Questa è ufficialmente la mia 'gara obiettivo'.
Mi sono appena iscritto!

Filippo Marchi
Triatleta
Triatleta

Messaggi : 635
Data d'iscrizione : 23.01.12
Età : 30

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16.06.2012 BARDOLINO (VR) Triathlon Olimpico Gara Internazionale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum